Blog15 Aprile 2022by Alessandro BorghesanMigliorare le performance aziendali: un metodo innovativo | Gruppo Vola

Un modo innovativo per migliorare le performance aziendali

Performance. Una parola che vuol dire tutto e niente. Eppure è uno degli argomenti di cui più si discute in azienda. Spesso purtroppo legato solo alla parte commerciale, forse perché è un concetto che viene connesso alle vendite, un risultato facilmente misurabile, e dal valore indiscusso.

Vendere tanto è bene. Certo, ci sarebbe da ragionare sulla qualità di quelle vendite, ma questo è un altro discorso.

In questo articolo vogliamo invece concentrarci sul concetto di performance. E affrontare l’argomento da un nuovo punto di vista. Quello di chi quel risultato produce, ovvero i tuoi collaboratori e dipendenti: le cosiddette “risorse umane”.

L’obiettivo che abbiamo in mente rimane sempre lo stesso: ottimizzare le performance  di ogni singolo dipendente, così come quelle del team considerato insieme, aumentarne il valore per raggiungere in maniera sempre più efficiente ed efficace i target aziendali. D’altra parte il miglioramento delle performance è uno dei cardini di una impresa che voglia crescere in maniera solida e costante, non credo ci siano dubbi a proposito.

Approcciarsi al tema delle performance da un punto di vista diverso può aprire a nuovi scenari, trovando soluzioni non considerate prima e garantire una differenza competitiva difficilmente replicabile dai tuoi concorrenti. Perché si basa su un valore unico nella tua azienda: le persone che lavorano con te.

E in questo possiamo aiutarti noi, del gruppo Vola. Da  anni miglioriamo le performance aziendali agendo sulle relazioni e sulle comunicazioni interne all’azienda: in pratica il nostro approccio è orientato ad un lavoro sulle persone e con le persone. E lo facciamo: 

  • creando le condizioni per esprimere al massimo il potenziale già presente in azienda

Ci sentiamo un po’ come degli allenatori che preparano gli atleti per una gara importante: portiamo la nostra esperienza in termini di relazioni e comunicazioni interne all’azienda. 

Con quali vantaggi?

Li abbiamo descritti nei prossimi paragrafi: non ti resta che continuare la lettura per  scoprire quali benefici puoi ottenere in termini di riduzione dei costi e di incremento delle prestazioni.

 

Citazione: Non abbassare le tue aspettative per rendere soddisfacenti le tue performance.
Aumenta il livello delle tue performance per soddisfare le tue aspettative.
(Ralph Marston) 

 

Allenarsi per ottenere il massimo in ogni performance

Sì. Il paragone sportivo non è casuale. Se pensiamo alle performance, infatti, la mente corre ad uno scenario agonistico: obiettivi da raggiungere, risultati misurabili in numeri e il confronto diretto del  valore con gli altri in campo: i concorrenti. E come nello sport, i posti alti in classifica sono sempre troppo pochi. E sul podio ci salgono solo i migliori.

I fattori di successo, in entrambi i casi, possiamo riassumerli in: 

  • qualità fisiche 
  • equipaggiamento (la parte tecnica)
  • organizzazione
  • e… allenamento

Ed è qui che ci concentriamo noi, e che spesso altri tralasciano. Sulla squadra.

Ottimizzare il risultato è l’obiettivo principale: cercare le soluzioni migliori per  arrivare al livello sempre più alto della competizione. Ed affrontarlo al meglio. Ma anziché intervenire sugli strumenti, noi interveniamo direttamente su chi produce quel risultato.

Concentrarsi sulla preparazione, e su chi la deve seguire, è un investimento che si rivela doppiamente vincente

  • si migliorano le performance 
  • in maniera stabile nel tempo

Perché lavorando sulle persone si ottengono performance di valore a riparo dagli elementi che non sono sotto il nostro controllo, come il mercato, la guerra o la pandemia, per esempio.

 

Quando spiegano le loro performance gli stessi autori di grandi prestazioni sportive non fanno quasi mai riferimento a propensioni naturali o ad abilità innate. Quasi tutti mettono l’accento sull’impegno e la dedizione all’allenamento.
Pietro Trabucchi 

 

Migliorare le perfomance lavorando sulle persone: come fare

La nostra attenzione è rivolta quindi alle risorse umane in azienda, sotto il punto di vista organizzativo e comunicativo, per ottenere un diretto incremento delle performance, in termini di valore, di quantità e soprattutto di qualità.

Di fatto, sono loro, i tuoi collaboratori, a formare la struttura che produce i risultati. Pensa ad un albero: per ottenere buoni frutti c’è bisogno di curare le foglie, difenderlo dagli agenti esterni, certo. Ma si deve partire sempre da nutrirne le radici

Non può essere un intervento sporadico: occorre lavorarci costantemente, seguendo un preciso metodo.

Si inizia con un’analisi delle risorse umane in termini di capacità:

Ma non è una valutazione solo sulla persona in sé, il suo valore e sulle sue competenze. Quella è il punto di partenza, certo. Il metodo che attuiamo, che si rivela vincente, si concentra sui rapporti tra i dipendenti e l’azienda come istituzione per ottenere un miglioramento delle performance.

Un bene spesso sottostimato, per esempio, è il coinvolgimento emotivo ai valori aziendali: la motivazione del dipendente e il suo livello di partecipazione agli obiettivi.

Perché una persona coinvolta in un progetto, personale o lavorativo, tende a dare il massimo, anzi  si spinge spesso oltre il lavoro necessario. In ambito aziendale questo si traduce  in aumento di risultati e riduzione degli errori (e i costi per correggerli).

In poche parole: si migliorano in modo costante e durevole le performance.

E più le persone si sentiranno coinvolte nella visione, nel ruolo che l’azienda ha nella società, più i loro contributi saranno di qualità, in maniera naturale e gratuita. Ha valore per tutti noi: la  maggiore disponibilità, attenzione e senso di responsabilità che ci mettiamo quando ci sentiamo partecipi di un progetto riduce gli errori. E in più, quando ci interessa un’attività siamo i primi a proporre delle soluzioni per i problemi che affrontiamo nel nostro lavoro: soluzioni nuove, perché giungono da un punto di vista diverso da quello del management.

Inutile dire che un’azienda che ragiona in questi termini non solo migliora le proprie prestazioni, ma  attrae in maniera naturale le eccellenze più performanti nel mercato del lavoro.

 

Noi siamo gli strumenti della nostra stessa performance.
Stephen Covey 

 

La chiave per ottimizzare le performance in azienda

Quando parliamo di intelligenza emotiva in azienda  c’è ancora qualche imprenditore che sgrana gli occhi perplesso. Sempre meno, per fortuna, sono rimasti in pochi. Il che significa che il buon lavoro che portiamo avanti da anni, di cui siamo pionieri in Italia, sta lasciando un segno. 

Riuscire a coinvolgere un team nei valori aziendali non nasce da una coincidenza fortunata, ma è l’applicazione di un metodo logico e coerente che porta a risultati concreti. E per farlo non basta certo attivare un interruttore!

Servono gli strumenti giusti, in mano ai giusti professionisti che sappiano come applicarli: per questo ci siamo noi del gruppo Vola, che del benessere organizzativo aziendale [link all’articolo Blog09] abbiamo fatto una missione di vita.

Missione che perseguiamo tramite il nostro metodo,“il Volàno Umano”:  il miglioramento delle performance tramite 5 semplici ed efficaci fasi.

Vuoi conoscere come migliorare le performance della tua azienda agendo sulle persone che le producono?